AUTONOMIA LOMBARDIA FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO

Prima bozza del testo sulla trattativa con il governo per l’autonomia della Regione Lombardia, a seguito del referendum del 22 ottobre 2017. Una bozza non ha un significato particolare, e non garantisce nessun risultato positivo finale, ma per la prima volta si ha una base concreta sulla quale lavorare e passare dalle parole ai fatti. I sei milioni di partecipanti al referendum hanno vinto la pigrizia e gli ordini di partito, ma ora si aspettano quantomeno l’impegno per tentare di raggiungere l’obiettivo e nulla dovrà più essere come prima del giorno della consultazione.

Ecco le immagini della bozza (cliccarci sopra per renderle leggibili):

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + 4 =