LICATA, SFIDUCIATO IL SINDACO ANTI ABUSIVI

Angelo Cambiano, il sindaco anti-abusivi di Licata (Ag) che vive scortato perchè minacciato più volte e contro cui ci sono state diverse intimidazioni compreso l’incendio di due case di famiglia, è stato sfiduciato dal consiglio comunale. Ventuno i voti a favore della sfiducia, uno in più del quorum necessario. La mozione era stata presentata da 16 consiglieri comunali che gli contestano scelte sbagliate che avrebbero fatto arrivare meno risorse nelle casse comunali. (leggi la notizia completa dal sito del Corriere della Sera)

Dappertutto c’è gente onesta ma in molti casi la maggioranza della popolazione, oltre che della politica, sta dalla parte del malaffare e dell’illegalità, così a perdere sono quelli che speravano in un cambiamento giusto e necessario anche esponendosi in prima persona. Finche quella maggioranza non diventerà minoranza, soprattutto dal punto di vista culturale, nessuno potrà “salvare” certe zone e forse non meriterebbero nemmeno di essere salvate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − 2 =